Cosenza Nuoto, domani a Messina parte la Serie B

Esordio di fuoco per il Cosenza Nuoto, pronto a svelarsi a Messina contro una corazzata che punta alla promozione. La Serie B inizia con un ostacolo importante quindi per una squadra che partirà domani con tante assenze ma con la voglia di far bene. Il programma della Cosenza Nuoto prevede infatti la valorizzazione dei giovani talenti di casa, guidati da un gruppo di “over” di sicuro affidamento. Un progetto di crescita, che però almeno nella fase iniziale non si potrà basare sul pilastro più solido. Amaurys Perez, allenatore-giocatore dei rossoblu, è infatti partito per l’esperienza in Honduras dell’Isola dei Famosi, e la società ha deciso di affidare la panchina al vice Bartucci, pronto alla sfida. La lista degli indisponibili però è lunga, perché Cosenza sarà priva anche di Capanna, impegnato con la squadra femminile e di Chiappetta, out per un problema alla mano. Nelle difficoltà però per la società di Campagnano arriva una buona notizia. Marco Trocciola torna infatti in rossoblu, e già domani sarà a disposizione del suo tecnico. “Non sarà facile – afferma Bartucci – ma il nostro programma è basato sui giovani ed è il momento che si esprimano al meglio. Le assenze peseranno e l’avversario è costruito per il salto di categoria. Questo pero non deve essere un alibi, perché domani scenderemo in vasca con la voglia di far bene e di disputate un match al massimo delle nostre potenzialità”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: